SCUOLA

Imparare la lingua italiana è il primo passo per poterti inserire nella società italiana. Il diritto all’istruzione è riconosciuto e tutelato dall’ordinamento giuridico e in Italia sono presenti scuole pubbliche e private, dove potere studiare la lingua italiana e conseguire dei titoli di studio.

Dove?
Ogni Provincia ha un CPIA di riferimento – Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti – che realizza i corsi di istruzione per adulti italiani e stranieri, che abbiano compiuto i 16 anni.
Le lezioni si svolgono nelle scuole presenti nei vari Comuni del territorio.
Per iscriversi è necessario pagare un piccolo contributo e fornire copia del permesso di soggiorno.
In genere lo studente svolge un test di ingresso per valutare il suo livello di conoscenza della lingua e potere essere inserito nella classe di livello più adatta.

Quali corsi offrono i CPIA?
- corsi per l’alfabetizzazione e l’apprendimento della lingua italiana livello A1-A2.
La certificazione di lingua italiana livello A2 è riconosciuta valida dalla Prefettura per la richiesta del permesso di soggiorno UE di lungo periodo (ex carta di soggiorno)

- corsi di primo livello per il conseguimento della licenza media e del biennio delle scuole superiori.
La licenza media è il titolo di studio che permette di accedere alla formazione professionale.

- corsi di ampliamento dell’offerta formativa (lingue straniere, informatica, italiano per stranieri livello B1-B2-C1)


La formazione professionale.
I corsi di formazione professionale ti permettono di imparare un mestiere, unendo la teoria alla pratica, e ad ottenere una qualifica riconosciuta. In genere per potersi iscrivere a questi corsi è richiesto il possesso della licenza media, ma a volte è necessario il diploma.
Per maggiori informazioni rivolgiti agli enti di formazione del territorio.